Perché Rockstar non ha creato un nuovo club di mezzanotte dal 2009

tempo di emissione: 2022-09-23

Rockstar Games potrebbe essere principalmente noto per il suo lavoro sui franchising Grand Theft Auto e Red Dead Redemption, ma questi non sono gli unici franchise su cui l'editore ha lavorato.Contrariamente ai suoi recenti sforzi di sviluppo, Rockstar Games ha un portafoglio piuttosto diversificato di giochi che abbraccia più generi, con un livello di rifinitura costantemente elevato che ha reso l'editore così amato dai fan di lunga data.Uno di questi franchise è la serie di corse Midnight Club.

Tuttavia, non si può negare che Rockstar Games stia ignorando molto, se non la maggior parte dei suoi franchise ormai da tempo.Midnight Club è stato il tentativo di Rockstar di catturare i fan delle corse, ma sembra che Rockstar abbia tenuto i piedi sui freni per un po' di tempo ormai.L'ultimo gioco di Midnight Club è arrivato sotto forma di Midnight Club: Los Angeles, ed è passato più di un decennio da quando i fan stavano aspettando nuove informazioni su un potenziale ingresso nella serie.

Midnight Club non è stato il battitore più pesante per Rockstar

Il franchise di Midnight Club è stato uno dei primi giochi a proporre corse arcade di qualità su console domestiche, con la prima voce sotto forma di Midnight Club: Street Racing.Abbandonando l'allora prevalente ricerca di una guida realistica, Angel Studios ha offerto un'esperienza fantastica e piuttosto unica per i fan del genere. Il Midnight Club ha inaugurato un'era completamente nuova con molti più sviluppatori che si sono lanciati per creare gare su strada illegali ad alto numero di ottani .

Secondo quanto riferito, il gioco avrebbe venduto solo due milioni di copie, ma era più che sufficiente per Rockstar per giustificare un sequel. Il 2003 ha portato con sé Midnight Club 2, che ha alzato la posta proprio come dovrebbe fare un grande sequel, e sicuramente ha dato i suoi frutti.Sebbene i dati di vendita esatti non siano noti, il gioco ha venduto 1,2 milioni di copie solo su PlayStation 2.Rockstar ha continuato a investire nel franchise, sviluppando altre due voci principali e un porting portatile per Midnight Club: LA di Rockstar London.

Midnight Club: Si dice che Los Angeles abbia venduto sette milioni di copie, ma è possibile che Rockstar volesse molto di più dal franchise in termini di successo commerciale.Gli altri franchise di Rockstar stavano raggiungendo grandi vette quando Midnight Club: Los Angeles è arrivato sugli scaffali e potrebbe essere stata una decisione finanziariamente guidata mettere il franchise su un arresto indefinito.

Il passaggio di Rockstar a pezzi grossi come GTA

Il portafoglio diversificato di titoli di qualità di Rockstar era uno spettacolo da vedere all'inizio del millennio, ma il colosso ha voltato le spalle alla maggior parte dei suoi titoli meno conosciuti quando ha ottenuto un successo senza rivali nella serie Grand Theft Auto.Nonostante le vendite apparentemente grandiose per l'ultimo gioco di Midnight Club, non poteva reggere il confronto con Grand Theft Auto 4, che secondo quanto riferito ha superato i 25 milioni di copie entro il 2013.

Secondo quanto riferito, Rockstar San Diego (in precedenza Angel Studios), lo sviluppatore dietro i giochi Midnight Club, era soggetto a un ambiente di lavoro tossico e a lunghi periodi di crisi, poiché le mogli degli sviluppatori si sono riunite per un post sul blog allora virale.Sebbene tali accuse non siano state confermate da Rockstar, è noto che il team, o qualunque cosa ne sia rimasta, è stato trasformato in uno studio di supporto per assistere negli altri progetti di Rockstar.

Dall'uscita di Midnight Club: Los Angeles, Rockstar San Diego ha lavorato come studio di supporto per Red Dead Redemption del 2010, L.A.Noire, Max Payne 3 del 2012, Grand Theft Auto 5 del 2013 e Red Dead Redemption 2 del 2018.Dato che Rockstar continua a rimanere concentrato sul trarre il massimo dai suoi grandi battitori, forse lo studio non ha mai avuto la possibilità di lavorare su un potenziale sequel.

Ci sarà un altro gioco di Midnight Club presto?

Mentre la candela della speranza per un nuovo gioco di Midnight Club si sta attenuando di giorno in giorno, potrebbero esserci un paio di voci che potrebbero suggerire il contrario.Dopo l'uscita di Midnight Club: Los Angeles, Rockstar avrebbe avuto alcuni piani per un nuovo gioco con l'intenzione di esternalizzare lo sviluppo, ma che non si è mai concretizzato.Tuttavia, la società madre di Rockstar Take-Twoshowinginterest nell'acquisizione di Codemasters (ora acquisita da EA) potrebbe aver alleggerito le speranze per molti fan del Midnight Club.

Oltre a questo, il CEO di Take-Two Strauss Zelnick ha anche annunciato che Rockstar potrebbe lavorare su progetti su piccola scala insieme ai suoi giochi più grandi come Red Dead Redemption e Grand Theft Auto.Ciò potrebbe suggerire di rivitalizzare un paio di franchise diversi, che probabilmente includerebbero Midnight Club.Tuttavia, c'è un altro problema evidente che potrebbe ridurre tale possibilità.

I giochi di corse come Midnight Club sono diventati sempre più complessi nel corso degli anni, con molti giochi che sono persino passati al modello di servizio live.Per quanto la serie Midnight Club abbia una reputazione di fan, indiscutibilmente avrebbe difficoltà a competere con giochi come le nuove voci di Need for Speed, The Crew e i franchise di Forza Horizon.Pertanto, sembra abbastanza improbabile che Midnight Club possa essere una delle principali priorità dell'editore per un revival.

Club di mezzanotte: Los AngelesComplete Edition rilasciato il 12 ottobre 2009 su PS3 e Xbox 360.