Lo sviluppatore di Star Citizen delinea un piano quinquennale sempre più ambizioso

tempo di emissione: 2022-10-10

Navigazione veloce

Lo sviluppatore di Star Citizen Cloud Imperium Games ha delineato alcuni piani ambiziosi per i suoi prossimi cinque anni, dopo il suo recente annuncio che aumenterebbe drasticamente la capacità dello studio nel Regno Unito nello stesso lasso di tempo.

A novembre, CIG ha rivelato il suo piano per aprire un nuovo enorme studio a Manchester, che porterebbe l'attuale team di 400 persone dell'azienda a 1000 entro il 2026.

Parlando in un'intervista con la rivista MCV, il direttore operativo Carl Jones ha affermato che, a quel punto, si aspettava che la società fosse in fase di sviluppo su più sequel di Squadron 42, la tanto attesa e tanto attesa avventura per giocatore singolo con Hollywood stelle.

"A quel punto svilupperemo il sequel e i sequel di Squadron 42",ha detto Jones.

Per quanto riguarda il lancio del primo gioco di Squadron 42, Jones è stato meno chiaro.Il capo della CIG Chris Roberts si è trasferito nel Regno Unito per il momento per aiutarne lo sviluppo, ha detto Jones, ma "potrebbero essere uno o due anni in più".

Lo Squadron 42 è attualmente indietro di sette anni rispetto al suo obiettivo di consegna originale.

E che dire di Star Citizen, a quel punto?Le notizie su pietre miliari e nuove funzionalità erano scarse sul campo, ma Jones ha detto che si aspettava che lo sviluppo lungo ma continuamente redditizio del gioco significasse che CIG avrebbe assunto ancora di più.

"Penso che a quel punto gestiremo un MMORPG molto grande",Jones ha detto di Star Citizen nel 2026. "Quindi ci saranno molte più risorse editoriali, molti più game master, più supporto per i giocatori. Ciò potrebbe richiedere l'apertura di strutture in altre località.

"Al momento non abbiamo alcuna presenza importante in Asia Pacifico e probabilmente è qualcosa che dovrà arrivare a lungo termine, perché se il tuo gioco esplode lì, allora devi davvero iniziare a costruire squadre per servirlo".

È stata anche menzionata l'aspettativa che CIG avrebbe ampliato il suo attuale team a Francoforte, raddoppiando le sue dimensioni.

A metà novembre, Star Citizen aveva superato i 400 milioni di dollari di finanziamento, con denaro proveniente da oltre 3,3 milioni di sostenitori.

A settembre, la Advertising Standards Authority ha detto a CIG di chiarire che le "navi concept" in vendita non sono ancora disponibili nel gioco.