Overwatch Dettagli giocatore Esperienza con il razzismo anti-asiatico a Dallas

tempo di emissione: 2022-06-14

Navigazione veloce

L'America, insieme al mondo occidentale in generale, lotta ancora quotidianamente con il razzismo e la discriminazione e purtroppo la comunità di gioco non fa eccezione.Con le sue enclavi di comportamenti tossici e l'anonimato spesso garantito degli autori, storie come quella di uno streamer di Twitch che subisce abusi razzisti per lo streaming per un tempo leggermente inferiore al solito sono purtroppo all'ordine del giorno.Ma anche quando la loro esperienza di gioco è ampiamente positiva, molti giocatori devono affrontare quel tipo di invettive semplicemente camminando per strada.

Le molestie anti-asiatiche in particolare sono in aumento negli ultimi anni, in gran parte a causa dell'inquadramento della pandemia di Covid-19 da parte di alcuni personaggi politici e organi di stampa. Dopo la tragica sparatoria di Atlanta del mese scorso e con oltre 3.800 episodi di odio e violenza anti-asiatici registrati nell'ultimo anno, molte società di gioco hanno condannato a voce alta l'aumento dei crimini ispirati dall'odio.Per il giocatore professionista di Overwatch Lee "Fearless"Eui-seok, però, anche passeggiare nel suo stesso quartiere a Dallas può essere comunque un calvario.

In un videoclip tradotto e condiviso dalla manager dei Florida Mayhem Jade Kim, Eui-seok si è discostato dal parlare della risposta generale alla pandemia per esprimere quanto "essere asiatici qui sia terrificante".Ha continuato descrivendo le occasioni in cui estranei per strada si tiravano giù le maschere e tossivano deliberatamente contro di lui, molestandolo e chiamandolo "cinese fottuto" (Eui-seok è sudcoreano). "Penso che i coreani che vivono all'estero dovrebbero stare attenti", ha detto. "Il razzismo qui è indicibile".

Eui-seok ha continuato dicendo che, sebbene la sua esperienza di razzismo sia stata estremamente negativa a Dallas, le cose erano un po' più facili per lui a Los Angeles, dove risiedeva alcuni anni fa.Tuttavia, Kim si è affrettata ad aggiungere in un tweet di follow-up che, sebbene il tempo di Eui-seok a Los Angeles potesse essere andato bene, molte altre persone asiatiche sulla scena, incluso Jung-woo "Sayaplayer"Ha, un altro Overwatchproche è stato bersagliato di pomodori in un ristorante, aveva subito molestie lì in passato.Ciò confermerebbe l'idea di un problema endemico e onnipresente con il razzismo anti-asiatico negli Stati Uniti piuttosto che qualcosa di più localizzato nelle strade del Texas.

È certamente difficile ascoltare l'esperienza vissuta di qualcuno di razzismo e molestie, e cercare di capire cosa si può fare a livello individuale per cercare di migliorare la situazione.Come per molte cose, sembra che il punto logico da cui partire sia nella timoneria del gioco.Twitch ha recentemente aggiornato le sue regole per cercare di combattere le molestie di vario tipo, ma parlare contro l'incitamento all'odio che potrebbe emergere nelle chat o nei gruppi privati ​​può essere un passo verso anche la promozione di comunità più inclusive.

Al di fuori di questo, ci sono molti degni gruppi di beneficenza che stanno raccogliendo donazioni.Ad esempio, Stop AAPI Hate tiene traccia dei crimini ispirati dall'odio e offre supporto alle vittime, AAAJ si concentra sulla promozione dei diritti degli asiatici-americani e degli isolani del Pacifico, mentre l'Asian Mental Health Collective sostiene la salute mentale all'interno della comunità.