Confrontando Diablo 2: Resurreted a Path of Exile 2

tempo di emissione: 2022-09-23

Come spesso accade con il franchise di Diablo e Path of Exile, sia Blizzard che Grinding Gear Games hanno programmato grandi cose per i loro prodotti l'8 aprile.Diablo 2: Resurrected era disponibile per streamer e creatori di contenuti nelle sue prime fasi Alpha e, subito dopo, Grinding Gear Games ha tenuto una sessione di live streaming per rivelare un nuovo trailer di Path of Exile 2, alcuni gameplay PoE 2 e altro ancora.È stato grandioso e alcuni fortunati fan di ARPG hanno potuto provare in prima persona l'alfa tecnica di Diablo 2: Resurrected, e poi guardare la rivelazione del nuovo contenuto di Path of Exile.

Diablo 2: Resurrected è successivamente entrato in un'alfa tecnica lunga un weekend disponibile per coloro che si sono preregistrati sul sito ufficiale, a partire dal 9 aprile e terminando il 12 aprile.Nel frattempo, anche la community di ARPG ha avuto molto di cui discutere e parlare sotto forma di nuove informazioni e filmati di Path of Exile 2.Anche se Diablo 2: Resurrected verrà lanciato molto prima di Path of Exile 2, e anche se questi giochi non sono in competizione, confrontarli sembra giusto a causa dei tempi e di quanto sia vicina la nuova era degli ARPG.Ci sono ovviamente alcuni avvertimenti, ma ce n'è abbastanza là fuori che una linea di base è già stabilita.

Perché Diablo 2 Resurrected Matters

Quando è stata annunciata una versione rimasterizzata e modernizzata di Diablo 2, molti fan di lunga data di Blizzard e ARPG sono stati felicissimi.Diablo 2 è probabilmente uno degli ARPG più amati fino ad oggi e nel corso degli anni ha costruito una forte comunità di vecchi e nuovi fan.Che si tratti della nostalgia o del fatto che i giocatori di ARPG sono sempre alla ricerca del gioco "perfetto" a cui dedicare tempo e passione, l'impatto dell'annuncio di Diablo 2: Resurrected non può essere sottovalutato.

Il gioco è progettato per essere proprio come l'originale Diablo 2 in modo che tutti possano sperimentarlo con una nuova grafica e prestazioni migliori.All'inizio, alcuni fan sono rapidamente giunti alla conclusione che Diablo 2: Resurrected doveva essere una versione migliorata e modificata del loro amato gioco.Non è di questo che si tratta Resurrected.Si tratta di far rivivere l'esperienza che ha ispirato i giocatori, comprese le funzionalità dimenticate di Diablo 2, dopo che l'originale ha spinto così tante piccole aziende a creare i propri ARPG.

Diablo 2 Resurrected fa un ottimo lavoro nell'essere un fedele remake del titolo originale, e questo si vede anche nelle clip del sito ufficiale, dove Diablo 2 e Diablo 2 Resurrected sono mostrati fianco a fianco.Il confronto è strabiliante, con il secondo dotato di una grafica incredibile grazie al nuovo motore, mentre il primo mostra chiaramente i segni del tempo (il che non è necessariamente un male). Se l'intenzione di Blizzard era, ed è tuttora, quella di creare una versione moderna di Diablo 2 conservando tutto da esso, allora Diablo 2 Resurrected sembra farlo bene.

Lo scopo di Path of Exile 2 e cosa dovrebbe essere

Sembra molto che Path of Exile 2 sia un gioco che mira a correggere gli errori e riparare i torti del suo predecessore, e il modo in cui è realizzato è un tentativo di Grinding Gear Games di riprendere il controllo della nave.Sebbene Path of Exile sia un gioco di incredibile successo, e sebbene possa essere giocato anche dopo l'uscita di Path of Exile 2, il sequel è un'occasione per portare il gioco ancora oltre.

Path of Exile è un gioco basato sul bottino e, come tale, i giocatori possono giocare per molte ore per ottenere più oggetti e valuta, migliorando in cambio i loro personaggi.Il problema con questo approccio è che promuove soprattutto la velocità perché cancellare 10 mappe in un'ora fornisce molto meno bottino di quanto farebbero 40 o 50 mappe.Così, il gioco è diventato lentamente un gioco in cui i giocatori tendono a rinunciare alle difese o a costruire varietà per ottenere milioni di danni al secondo.Più danni equivalgono a meno tempo per uccidere i nemici, il che equivale a più mappe di fine gioco completate e più bottino ottenuto.GGG ha dichiarato più volte che non vuole che il gioco vada in questa direzione, quindi questo potrebbe cambiare con Path of Exile 2.

PoE 2 sembra anche un gioco di nuova generazione, con la grafica e il motore che stanno ricevendo una modernizzazione attesa da tempo.È un nuovo ambiente, uno in cui gli aspetti di maggior successo del suo prequel hanno il loro posto meritatamente guadagnato, e uno in cui vengono aggiunti nuovi elementi e funzionalità come soluzioni a problemi passati.Path of Exile è anche un gioco incredibilmente complesso, e questa è una grande qualità quando si tratta di trattenere i giocatori e non tenerli per mano durante il gioco.Tuttavia, Path of Exile 2 potrebbe mantenere quell'aspetto mentre cerca anche di essere più amichevole nei confronti di coloro che giocano in modo più casual o semplicemente con coloro che stanno appena iniziando.

Confrontando Diablo 2 Risorto con Path of Exile 2

Diablo 2 ha fortemente influenzato Path of Exile e l'aggiunta di abilità come l'iconico Cyclone e Ice Nova, rispettivamente Whirlwind e Frost Nova in Diablo 2, mostra davvero l'entità.Ma Path of Exile si è evoluto dalle sue origini ed è diventato qualcosa di completamente diverso.È un gioco a sé stante e ha finito per dare forma ad altri ARPG in cambio.

Per confrontare Diablo 2 Resurrected con Path of Exile 2, i giochi devono prima essere visti da diverse prospettive.Diablo 2 Resurrected è un remake e, in quanto tale, i suoi fan e giocatori hanno aspettative su come sarà, come giocherà e come si sentirà il gioco.Possono farlo perché il gioco è un vecchio classico con abiti nuovi e Blizzard sembra averlo inchiodato.Path of Exile 2 è un gioco completamente nuovo e sì, mantiene le caratteristiche dell'originale Path of Exile, ma cerca anche di evolversi da quello e diventare qualcosa di nuovo.

In definitiva, sebbene i giochi abbiano molto in comune e condividano le stesse radici, hanno uno scopo diverso e ciascuno il suo scopo distinto.Diablo 2 Resurrected non deve cambiare nient'altro che mostrare il gioco, mentre Path of Exile 2 ha il compito di essere una versione molto migliore dell'attuale Path of Exile.Certo, la grafica può essere confrontata e mostra quanto siano migliorati entrambi i giochi rispetto a quelli originali, anche se per ragioni divergenti.Anche l'interfaccia utente potrebbe essere confrontata, mostrando quanto siano simili e come Path of Exile inizialmente abbia tratto ispirazione da Diablo 2.Anche le abilità e le classi sono probabilmente analoghe, essendo tutte basate su archetipi e tropi di base degli ARPG.Eppure, il confronto finisce qui.

Diablo 2: Resurrected è in sviluppo per PC, PS4, PS5, Switch, Xbox One e Xbox Series X e uscirà nel 2021.